CONFERENZA STAMPA per la 36^ Festa dei Maruni e il 1° Concorso di pittura

CONFERENZA STAMPA per la 36^ Festa dei Maruni e il 1° Concorso di pittura

Proprio questa mattina – martedì 23 ottobre – è terminato l’allestimento della MOSTRA COLLETTIVA che raccoglie le migliori opere ad acquerello presentate da artisti provenienti da tutta Italia.

La mostra sarà visitabile dal 26 al 28 ottobre negli orari di apertura degli stand della Festa dei Maruni presso il circolo della nostra associazione (che un tempo ospitava in due aule la scuola elementare della frazione di Alvese).

E proprio presso il circolo questa mattina alle ore 11.00 si è tenuta la CONFERENZA STAMPA di presentazione del progetto “L’acqua diventa arte” e del programma della manifestazione tradizionale che la ospita, realizzati con il contributo di Acque del Chiampo SpA nell’ambito del bando 2018 per attività sociali e culturali inerenti le buone prassi di tutela ambientale.

Presenti anche il sindaco di Nogarole Romina Bauce e il consigliere delegato di Acque del Chiampo Andrea Pellizzari.

 

Dopo aver registrato un consistente successo nel 2017, Acque del Chiampo SpA ha deciso di riproporre anche per il 2018 il bando pubblico per attività di interesse sociale e culturale inerenti il ciclo dell’acqua e le buone prassi di tutela ambientale.

Il progetto presentato dall’Associazione di Alvese di Nogarole Vicentino è risultato tra i vincitori del bando, poiché molto significativo dal punto di vista culturale, in particolare per l’originale proposta di organizzare un concorso di pittura di respiro nazionale privilegiando una tecnica artistica come l’acquerello, un vero omaggio alla risorsa preziosa che abbiamo in gestione, lasciando quindi ai partecipanti la libertà di esprimersi secondo la propria sensibilità e creatività.

Questo catalogo è un viaggio nel talento di numerosi artisti provenienti da tutta Italia, di cui la Società che rappresento non può che essere orgogliosa.

Andrea Pellizzari – Consigliere delegato di Acque del Chiampo SpA

 

Questa stupenda iniziativa artistica dedicata all’acqua apporta notevole valore aggiunto ad Alvese, piccola e unica frazione del nostro comune.

L’acqua è un bene comune fondamentale per la vita. Gli effetti dei mutamenti climatici, l’inquinamento e gli sprechi la rendono una risorsa sempre più scarsa e al centro di gravi tensioni sociali in particolare nei paesi del sud del mondo. Nella torrida estate del 2017, per la prima volta anche noi che viviamo nella parte alta della Valle del Chiampo abbiamo toccato da vicino il disagio e i problemi legati alla scarsità d’acqua.

Mi complimento con la gente di Alvese, sempre intraprendente operosa e molto unita. Non posso che ringraziare la società Acque del Chiampo: come sindaco rappresento un Comune socio e sono pienamente favorevole a sostenere queste iniziative volte a focalizzare l’attenzione sull’importanza di proteggere e preservare il nostro oro blu.

Romina Bauce – Sindaco del Comune di Nogarole Vicentino

 

Da anni promuoviamo la realizzazione di pitture murali nelle nostre contrade, opera di artisti locali, per raccontare la vita contadina e i mestieri di un tempo. L’idea di un concorso di pittura si colloca in un percorso di continuità con questa sensibilità verso l’arte. Desidero ringraziare la gente di Alvese e le numerose persone che hanno collaborato, per aver creduto in questo progetto e per aver sostenuto una iniziativa inedita e senza dubbio complessa da organizzare. Possiamo essere orgogliosi dei risultati di questo concorso, che già alla prima edizione ci porta all’attenzione del panorama artistico nazionale.

La giuria, composta da tre figure imparziali scelte appositamente all’esterno della nostra associazione, ha segnalato l’alto valore artistico delle opere consegnate da artisti provenienti da tutta Italia. Questo ha reso davvero lungo e arduo il compito di selezionare e valutare con attenzione, per poter individuare la rosa di tre opere premiate. 

Nel catalogo che verrà presentato durante la Festa si pensava di inserire solamente le opere ritenute meritevoli dalla giuria, ma dato il notevole successo abbiamo deciso di pubblicarle tutte: nella prima parte i vincitori, poi le opere finaliste e a seguire tutte le altre. Per i finalisti viene riportata anche la descrizione dell’opera inserita dall’artista nel modulo di iscrizione al concorso.

Dato lo straordinario interesse che ha suscitato l’iniziativa ben oltre i confini del Triveneto, credo che sarà l’inizio di una tradizione di grande valore per la valle del Chiampo.

Enrico Corato – Ideatore e coordinatore del Concorso – Vicesindaco e Assessore alla Cultura del Comune di Nogarole Vicentino – Componente del Direttivo del Gruppo Alvese

Leave a Reply

Your email address will not be published.